Sothra - Infiniti modi di viaggiare

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Viaggio in Belgio

Ideale per

Lovers - Coppia
Family - Famiglia

Un viaggio in Belgio è un viaggio alla scoperta di un piccolo gioiello incastonato nel cuore dell’Europa, che offre un’ampia gamma di esperienze e attrazioni per tutti i gusti. Con la sua ricca storia, la deliziosa cucina e l’affascinante architettura, questo paese è una meta imperdibile per gli amanti dei viaggi. In questo articolo, scopriremo il Belgio attraverso tre sezioni principali: le città principali, le tradizioni culinarie e le attrazioni naturali.

Carta Geografica Belgio

Source: Belgium Map

 

Le città principali del Belgio

Il Belgio vanta alcune delle città più affascinanti d’Europa, ognuna con le sue peculiarità e attrazioni imperdibili. In questa sezione, esplorerete tre delle principali città belghe: Bruxelles, Bruges e Anversa.

Bruxelles – Il cuore dell’Europa

 Il Belgio è una terra di contrasti, che unisce storia, cultura, arte e natura in un’esperienza indimenticabile. Bruxelles, la capitale del Belgio e il cuore dell’Europa, non fa eccezione. Bruxelles è una città vivace e dinamica, famosa per essere la sede delle principali istituzioni dell’Unione Europea e per il suo patrimonio storico e culturale. Ecco alcune delle principali attrazioni che vi attendono nella capitale belga:

La Grand Place

Questa piazza, Patrimonio dell’UNESCO, è senza dubbio il cuore pulsante di Bruxelles. Circondata da maestosi edifici gotici e barocchi, la Grand Place vi lascerà senza fiato per la sua bellezza e il suo fascino. Non perdete l’opportunità di ammirare l’Hotel de Ville, la Maison du Roi e le pittoresche case delle corporazioni che affiancano la piazza.

L’Atomium

Simbolo della città e dell’Expo 1958, l’Atomium è una struttura unica e iconica che rappresenta un cristallo di ferro ingrandito 165 miliardi di volte. Salendo all’interno delle sue sfere, potrete godere di una vista panoramica su Bruxelles e visitare mostre temporanee dedicate all’arte, alla scienza e alla tecnologia.

Il Manneken Pis

Questa piccola statua di bronzo raffigurante un bambino che fa pipì è uno dei simboli più celebri di Bruxelles e dell’umorismo belga. Nonostante le sue ridotte dimensioni, il Manneken Pis rappresenta lo spirito indipendente e orgoglioso della città. Durante il vostro soggiorno, non dimenticate di visitare anche la statua della Jeanneke Pis e la fontana del cane Zinneke Pis.

Oltre a queste attrazioni principali, Bruxelles offre una vasta gamma di musei, gallerie d’arte, ristoranti e caffè, dove potrete immergervi nella cultura belga e assaporare le delizie culinarie locali, come il cioccolato e le birre artigianali.

In conclusione, Bruxelles è una meta imperdibile per chiunque visiti il Belgio. La città offre un’ampia varietà di attrazioni e attività che sapranno conquistare il cuore di ogni visitatore. Preparatevi a scoprire il cuore pulsante dell’Europa e a vivere un’esperienza indimenticabile.

 

Viaggio in Belgio

Bruges – La Venezia del Nord

Bruges è una città fiabesca situata nel cuore delle Fiandre, caratterizzata dai suoi canali, ponti e case medievali perfettamente conservate. Questa affascinante città offre numerose attrazioni e luoghi di interesse da scoprire:

Il Belfort

Imponente torre campanaria che si erge nel cuore del centro storico di Bruges. Con i suoi 366 scalini, raggiungerete la cima del Belfort e sarete ricompensati con una vista panoramica sulla città e sulle campagne circostanti. La torre, alta 83 metri, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

La Chiesa di Notre Dame

Imponente edificio gotico custodisce al suo interno la preziosa scultura di Michelangelo “Madonna con Bambino”, l’unica opera dell’artista conservata fuori dall’Italia. La chiesa, con la sua torre alta 122 metri, è anche una delle più alte costruzioni in mattoni del mondo.

Il Minnewater

Romantico lago, noto anche come “Lago dell’Amore”, è circondato da splendidi giardini e parchi, offre un’atmosfera tranquilla e rilassante. Una passeggiata lungo le sue rive vi permetterà di ammirare il riflesso delle case medievali nell’acqua e di scoprire la leggenda di Minna e Stromberg, una storia d’amore tragica che avvolge il lago.

Inoltre, perdersi tra le stradine acciottolate di Bruges è un’esperienza unica, che vi permetterà di scoprire angoli nascosti e tesori architettonici. Non dimenticate di assaggiare alcune delle specialità locali, come i deliziosi cioccolatini belgi e le famose birre trappiste.

 

Anversa – La città dei diamanti

Anversa è una città vivace e dinamica situata sulla riva del fiume Schelda, famosa per il suo porto, la sua ricca tradizione artistica e il fiorente commercio di diamanti. Di seguito, alcune delle attrazioni imperdibili che Anversa ha da offrire:

Il Museo Plantin-Moretus

Straordinario museo, inserito nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, è dedicato alla storia della stampa e del libro. Potrete ammirare una vasta collezione di antiche macchine da stampa, manoscritti e incunaboli, oltre a scoprire la vita e l’opera di Christophe Plantin, uno dei più grandi editori e stampatori del XVI secolo.

La Cattedrale di Notre Dame

Questo capolavoro gotico è la chiesa più grande del Belgio e ospita numerose opere d’arte, tra cui alcune tele di Rubens, il più grande pittore fiammingo. Non dimenticate di ammirare l’altare maggiore e gli splendidi vetri colorati che adornano la cattedrale.

Il quartiere dei diamanti

Anversa è il centro mondiale del commercio di diamanti, con oltre il 50% dei diamanti grezzi e il 70% dei diamanti lavorati che transitano attraverso la città. Il quartiere dei diamanti, situato nei pressi della stazione centrale, ospita oltre 1.500 negozi specializzati, laboratori e istituzioni legate all’industria dei diamanti. Una passeggiata in questo quartiere vi darà un’idea dell’importanza di questo settore per la città di Anversa.

Oltre a queste attrazioni principali, Anversa offre una vasta gamma di musei, gallerie d’arte, ristoranti e caffè. Perdetevi nelle sue strade acciottolate e scoprite i tesori nascosti di questa affascinante città belga.

 

Tradizioni culinarie belghe

La cucina belga è famosa per le sue delizie gastronomiche e per la varietà di sapori. In questa sezione, scopriremo alcune delle specialità culinarie più conosciute e amate del Belgio.

Birra belga

Uno degli aspetti più interessanti del paese è la sua celebre tradizione brassicola, che offre una vasta gamma di birre di alta qualità e un’autentica esperienza culturale. Il Belgio è celebre per la sua birra, con oltre 1.000 tipi diversi prodotti in tutto il paese. Le birrerie trappiste, in particolare, sono un’attrazione imperdibile per gli appassionati di birra. Tra le varietà più conosciute troviamo:

Le Trappiste: birre prodotte esclusivamente dai monaci trappisti in abbazie specifiche. Attualmente, ci sono solo 14 birrerie trappiste nel mondo, e sei di queste si trovano in Belgio. Tra le più famose, citiamo l’Abbazia di Westmalle, l’Abbazia di Chimay e l’Abbazia di Orval. Visitate queste storiche abbazie per degustare alcune delle migliori birre trappiste e scoprire il processo di produzione artigianale.

Le Lambic: birre a fermentazione spontanea sono uniche della regione del Pajottenland, vicino a Bruxelles. Il processo di produzione delle Lambic prevede l’esposizione del mosto all’aria aperta per permettere ai lieviti selvatici presenti nell’ambiente di innescare la fermentazione. Queste birre sono note per il loro sapore aspro e complesso, spesso fruttato. Tra le varietà di Lambic, troviamo le Gueuze, le Kriek e le Framboise. Non perdete l’occasione di visitare le storiche birrerie del Pajottenland, come Cantillon e 3 Fonteinen, per assaggiare queste birre uniche al mondo.

Le Saison: originarie della regione della Vallonia, queste birre leggere e speziate erano inizialmente prodotte nei mesi invernali nelle fattorie e consumate dai lavoratori agricoli durante la stagione calda. Oggi, le Saison sono apprezzate in tutto il mondo per il loro gusto rinfrescante e la loro complessità aromatica. La Brasserie Dupont è una delle più famose produttrici di Saison e merita sicuramente una visita.

In conclusione, il Belgio offre un’incredibile varietà di birre e un’autentica esperienza culturale per gli appassionati di viaggi e di birra. Assaggiare queste deliziose bevande in un tipico locale belga, visitare le storiche birrerie e scoprire i segreti del loro processo di produzione vi consentirà di apprezzare appieno il patrimonio brassicolo del Belgio. Preparatevi a immergervi in questa straordinaria tradizione e buon viaggio!

.

Cioccolato belga – Un dolce piacere

Tra le numerose delizie che il paese ha da offrire, il cioccolato belga occupa un posto speciale nel cuore di molti viaggiatori e buongustai. Il Belgio è rinomato per il suo cioccolato di alta qualità, con una lunga tradizione artigianale. Le principali attrazioni legate al cioccolato includono:

Le praline: Inventate nel 1912 da Jean Neuhaus, le praline sono cioccolatini ripieni di ganache, crema o pralinato. Questi deliziosi cioccolatini sono diventati un simbolo del cioccolato belga e sono apprezzati in tutto il mondo. Non perdete l’opportunità di assaggiare queste prelibatezze in una delle numerose cioccolaterie sparse per il paese.

Il Museo del Cioccolato di Bruxelles: questo museo offre un’esperienza interattiva per scoprire la storia e la produzione del cioccolato. Attraverso dimostrazioni dal vivo, degustazioni e mostre, imparerete tutto sulle tecniche di lavorazione del cioccolato, dalla fava di cacao al prodotto finito. Un’esperienza educativa e deliziosa per tutti i visitatori.

Le innumerevoli cioccolaterie: il Belgio vanta una vasta gamma di maestri cioccolatieri, dai nomi internazionalmente noti come Pierre Marcolini e Godiva, ai negozi artigianali locali che offrono creazioni uniche e squisite. Vi consigliamo di visitare alcune delle migliori cioccolaterie del paese, come la Maison Pierre Marcolini a Bruxelles, la Chocolaterie Mary a Bruges e la Chocolaterie Burie ad Anversa.

In conclusione, il cioccolato belga è una delle attrazioni imperdibili per chi visita il paese. Assaggiare queste delizie in un ambiente autentico, scoprire la storia e le tecniche di produzione e immergersi nella cultura del cioccolato belga vi consentirà di apprezzare appieno questo dolce piacere. Preparatevi a esplorare il mondo del cioccolato belga e buon viaggio!

 

Patatine fritte – L’oro del Belgio

Oltre alla sua tradizione brassicola e al cioccolato di alta qualità, il paese è anche famoso per le sue deliziose patatine fritte. Le patatine fritte, chiamate “frites” in Belgio, sono un piatto popolare e onnipresente. Le friterie sono luoghi tipici dove gustare questo snack:

Le patatine belghe: la caratteristica principale delle patatine fritte belghe è la doppia cottura in grasso, che le rende croccanti fuori e morbide dentro. Questo metodo di preparazione conferisce alle patatine una consistenza inimitabile e un sapore delizioso, distinguendole dalle versioni offerte in altri paesi.

Le salse: Le patatine fritte in Belgio sono servite con una varietà di salse, tra cui la classica maionese e la speciale “andalouse”, una salsa piccante a base di maionese, pomodoro e peperoni. Altre salse popolari includono il ketchup, la tartara e la samurai, una salsa piccante a base di maionese e harissa. Assaggiare le diverse salse è parte integrante dell’esperienza delle patatine fritte belghe.

Le friterie: Questi chioschi e piccoli negozi sparsi in tutto il paese offrono una vasta gamma di patatine e altri snack fritti, come i croquettes e i fricadelles. Alcune delle friterie più famose includono la Maison Antoine a Bruxelles, la Friterie 1900 a Bruges e la Frituur No. 1 ad Anversa. Non esitate a fermarvi in una friterie durante la vostra visita per assaporare l’autentico sapore delle patatine fritte belghe.

 

Attrazioni naturali del Belgio

Nonostante le sue dimensioni ridotte, il Belgio offre paesaggi sorprendentemente diversi e affascinanti. In questa sezione, esploreremo tre delle principali attrazioni naturali del paese.

Le Ardenne – Una terra di boschi e colline

Tra le meraviglie naturali del Belgio, una delle più affascinanti è la regione delle Ardenne, che si estende tra Belgio, Lussemburgo e Francia. Le Ardenne sono una regione collinare e boscosa, ideale per gli amanti della natura e delle attività all’aperto. Qui, potrete immergervi in un ambiente tranquillo e rigenerante, esplorando le sue bellezze attraverso diverse attività:

Escursionismo: La regione delle Ardenne offre una vasta rete di sentieri che attraversano colline, boschi e pittoreschi villaggi. Gli itinerari variano per lunghezza e difficoltà, adattandosi alle esigenze di escursionisti principianti ed esperti. Uno dei percorsi più famosi è il Sentiero delle Abbazie Trappiste, che collega le tre abbazie trappiste belghe di Orval, Chimay e Rochefort.

Ciclismo: Le Ardenne sono perfette anche per gli appassionati di ciclismo, grazie ai numerosi percorsi dedicati e panoramici che si snodano tra le colline e i boschi. I ciclisti di tutti i livelli potranno trovare itinerari adatti alle loro capacità, sia su strada che fuoristrada. La regione ospita anche alcune delle classiche corse ciclistiche più famose, come la Liegi-Bastogne-Liegi.

Kayak: L’esplorazione dei fiumi delle Ardenne, come l’Ourthe e la Semois, è un’esperienza avventurosa e coinvolgente. Le acque tranquille e le correnti moderate rendono il kayak un’attività adatta a famiglie e principianti, oltre che ai più esperti. Lungo il percorso, potrete ammirare scenari mozzafiato e pittoreschi villaggi che si riflettono sulle acque cristalline.

In conclusione, la regione delle Ardenne è un vero e proprio tesoro naturale, che offre un’ampia gamma di attività all’aperto per immergersi nella sua bellezza incontaminata. Durante il vostro viaggio in Belgio, non dimenticate di includere questa affascinante regione nel vostro itinerario e di godervi le sue meraviglie. Preparatevi a scoprire le Ardenne e a vivere un’esperienza indimenticabile!

 

La Costa belga – Sabbia e mare del Nord

Il Belgio offre una varietà di attrazioni e paesaggi che vanno dalle affascinanti città storiche alle rigogliose regioni boschive. Tuttavia, non bisogna dimenticare la costa belga, che si estende per circa 65 km lungo il Mare del Nord. La costa belga è un’alternativa affascinante alle classiche destinazioni balneari del Mediterraneo. Con la sua combinazione di spiagge di sabbia, località turistiche e panorami mozzafiato, offre un’esperienza unica per i visitatori. Ecco alcune delle principali destinazioni che potrete scoprire durante la vostra visita:

Ostenda

Questa vivace città costiera è famosa per la sua ampia spiaggia di sabbia, il lungomare e il Kursaal, un edificio storico dedicato al divertimento. Ostenda offre anche una scena culturale vivace, con musei, gallerie d’arte e il celebre Festival del Cinema di Ostenda. Non mancate di assaggiare il piatto tipico della città, gli “Ostendse oesters” (ostriche di Ostenda), e di provare le attività acquatiche come il kitesurf o il windsurf.

Knokke-Heist

Se siete alla ricerca di una località esclusiva, Knokke-Heist è la destinazione ideale. Con le sue spiagge di lusso, i negozi di alta moda e l’ambiente sofisticato, questa località attira un pubblico di alto livello. Non dimenticate di visitare il famoso casinò e di ammirare le opere d’arte che lo decorano, tra cui un affresco di Magritte.

De Haan

Per un’atmosfera più rilassata e un’esperienza più autentica, De Haan è il luogo perfetto. Questo incantevole villaggio è caratterizzato da case in stile Belle Époque e da una spiaggia tranquilla, lontana dalla folla. Potrete passeggiare lungo il lungomare, fare una gita in bicicletta attraverso le dune o semplicemente rilassarvi sulla sabbia.

 

Le Fiandre – Paesaggi rurali e pittoreschi

Le Fiandre sono un vero e proprio tesoro nascosto, con paesaggi rurali idilliaci, villaggi storici e numerose attrazioni turistiche. Ecco alcune delle esperienze imperdibili che potrete vivere in questa affascinante regione:

Il Parco Nazionale Hoge Kempen

Quest’area protetta si estende per oltre 5.700 ettari e offre un’ampia gamma di attività all’aperto. Potrete passeggiare lungo i numerosi sentieri, pedalare lungo i percorsi in bicicletta o esplorare la ricca biodiversità del parco. Non dimenticate di visitare il Centro Visitatori “Gateway” per avere maggiori informazioni sulle attrazioni e le attività disponibili nel parco.

Damme

Questo affascinante villaggio è situato a breve distanza da Bruges e offre un’atmosfera tranquilla e rilassante. Potrete ammirare gli antichi mulini a vento, visitare chiese storiche e fare una passeggiata lungo i pittoreschi canali. Non dimenticate di assaggiare i deliziosi piatti tipici delle Fiandre, come i “paling in ‘t groen” (anguille in salsa verde) e il “stoverij” (stufato di carne).

La ciclabile “Flanders Fields”

Questo percorso ciclabile attraversa i luoghi simbolo della Prima Guerra Mondiale, offrendo un’esperienza emozionante e toccante. Lungo il tragitto, potrete visitare monumenti e cimiteri di guerra che commemorano i caduti di entrambe le parti del conflitto. Il percorso passa anche attraverso paesaggi idilliaci e villaggi storici, permettendovi di scoprire la bellezza delle Fiandre.

 

Viaggio in Belgio

In conclusione, il Belgio è una destinazione sorprendentemente ricca e variegata, che offre ai visitatori un’ampia gamma di esperienze e attrazioni, dalle città affascinanti alle tradizioni culinarie, fino ai paesaggi naturali mozzafiato. Preparati a immergerti nella cultura e nella storia di questo affascinante paese, e buon viaggio!

Vuoi organizzare il tuo viaggio?

Continua a viaggiare